SANGUE NELL’OTTAGONO Antropologia delle arti marziali miste

18.00

Autore: DAL LAGO ALESSANDRO
Editore: IL MULINO
ISBN: 9788815295163
Pubblicazione: 01/12/2021

1 disponibili (ordinabile)

COD: 9788815295163 Categorie: ,

Descrizione

Le arti marziali miste (Mixed Martial Arts – MMA) sono un tipo di combattimento sportivo che combina karate, pugilato, boxe thailandese o kick boxing, judo, jujitsu e altre tecniche ancora. Messe a punto nelle palestre brasiliane, sono state poi esportate in tutto il mondo a partire dagli Stati Uniti. È una pratica assai cruenta e comunque violenta, nella versione maschile come in quella femminile: calci, gomitate, pugni e strangolamenti a terra sono colpi e mosse abituali, che a volte potrebbero essere letali, se non intervenisse l’arbitro a interrompere l’incontro. Come si spiega il travolgente successo di questo che solo a fatica può definirsi uno sport? Cosa spinge milioni di spettatori, dal vivo o davanti a uno schermo, ad appassionarsi alla vista di fighters insanguinati e disposti a massacrarsi in una gabbia ottagonale? Il libro descrive e interpreta il mondo delle MMA, raccontandone la genealogia e la storia recente sullo sfondo di un’analisi dello spettacolo della violenza nella società globalizzata.