IL COSMO SCIAMANICO Ontologie indigene fra Asia e Americhe

35.50

Autore: STEFANO BEGGIORA
Editore: FRANCOANGELI
ISBN: 9788891788412
Pubblicazione: 03/09/2019

Disponibile su ordinazione

COD: 9788891788412 Categorie: ,

Descrizione

Fin dalle prime testimonianze etnografiche, il tema dello sciamanismo da un lato ha affascinato intere generazioni di studiosi, dall’altro ha colpito profondamente l’immaginario occidentale. L’incanto e il mistero dell’agire sciamanico, nonché la difficoltà di circoscrivere il fenomeno in un paradigma definitivo, hanno attraversato il dibattito scientifico per decenni. È lo sciamano un terapeuta, un mago, un esorcista? Oppure – com’è stato definito – un eroe culturale, un intermediario col mondo degli spiriti, o una sorta di psicoanalista ante litteram della collettività? Partendo dalle più aggiornate teorie scientifiche, ventuno saggi a opera dei maggiori specialisti sul tema propongono una panoramica pressoché globale sugli studi sciamanici, apportando nuove testimonianze e ricerche sul campo, ove la percezione del cosmo sembra essere il cardine di un diverso modo d’interpretare l’alterità e la liminalità. Dalla foresta amazzonica alle giungle indiane, dalle steppe dell’Asia alle isole del Giappone, dalle vette andine alle vallate himalayane: lungo queste e altre rotte si snoda un viaggio affascinante fra tradizioni religiose, folklore e ontologie indigene.